Mettiti in comunicazione con noi

Il cambiamento nei processi emotivi

Attualità

Il cambiamento nei processi emotivi

Dalla consapevolezza alla trasforazione

C’è un momento importante in un percorso terapeutico ed esso avviene quasi all’inizio del lavoro.

Dopo un’attenta analisi anamnestica e il lavoro sugli obiettivi, il terapeuta inizia a cogliere nelle narrazioni del paziente dei collegamenti, dei processi che si ripetono in forme diverse, in ambiti relazionali differenti o in contesti apparentemente distanti.

Un modo di essere con l’altro e con se stessi che è una specie di ritornello e che ritorna di tanto in tanto, con effetti più o meno dolorosi.

Come visto in altri articoli, questo ritornello lo chiamo -in accordo con Berne- copione.

Il paziente consapevolizza, così, un modo in cui arriva a trovarsi quasi sempre con lo stesso vissuto: vengo estromesso, mi trattano male, prendo una fregatura, vengo deluso, deludo ecc. ecc.

Questa consapevolezza è il primo passo verso un cambiamento possibile.

Questa consapevolezza ha in seguito da sposarsi con la possibilità di iniziare a procurarsi situazioni nuove, anche se si resta nello stesso posto di lavoro, tra gli stessi amici, nella stessa famiglia.

Sapere come ci muoviamo tra le nostre relazioni e gli effetti di quel nostro modo di porci ci permettere di compiere, in accordo con nuovi modi di sentire le risonanze emotive, scelte nuove e buone per noi stessi.

Riassumerò per punti piuttosto discorsivi il processo.

  1. Si passa, pertanto, da una nuova visione del funzionamento del mondo e di sè stessi;

  2. alla produzione di nuovi simboli per elaborare l’esperienza vissuta;

  3. quindi si va verso l’accoglienza di sè e l’integrazione degli aspetti positivi e negativi;

  4. questo passaggio permette quell’assunzione di potere sulla realtà che ci consente anche di esprimere bisogni e vissuti.

  5. Arriva, pertanto, un momento molto delicato: quello del perdonare se stessi o l’altro per ciò che abbiamo vissuto;

  6. questo passaggio permette fare l’esperienza di avere più fiducia in sè e negli altri.

Un lavoro utile, i cui effetti ricadono a pioggia in scelte concrete verso quell’amore di sè e considerazione del contesto e degli altri che tanto fanno la nostra realizzazione.

 

Continue Reading
Potrebbe piacerti anche

Ciao, mi chiamo Francesca di Sipio e sono l'ideatrice di questo portale web. Sono una psicologa clinica, psicoterapeuta, analista-transazionale ad approccio integrato, psicologa dello sport. Il mio studio è sul territorio di Chieti-Pescara. Mi trovi sui social, sulla mail ma soprattutto al 3477504713

Clicca per commentare

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

lascia un commento

Di più in: Attualità

Intervista a Umberto Galimberti

Intervista a Oscar de Pellegrin

Bambini e sviluppo psicolinguistico

Come si crea e mantiene la relazione tra genitore e bambino?

Sport e psicologia, intervista a Paolo Nicolai (parte I)

Caso Clinico: esempio di clinica integrata

Sport e metafora, ne parlo con Andrea Zorzi

La fenomenologia come etica

Lo psicologo dello sport è il tuo miglior alleato

Chi scrive per noi…

Articoli più letti

Eventi

Psicologo, psicoterapeuta, counsellor e coach… figure a confronto

Psicologo, psicoterapeuta, counsellor e coach… figure a confronto

Psicologo, psicoterapeuta, counsellor e coach… figure a confronto

Gli interventi avranno lo scopo di illustrare le competenze necessarie ed il quadro normativo che determinano le varie figure professionali, rispondendo alle seguenti domande: chi è, cosa fa, quali norme regolano la professione, quale percorso formativo bisogna seguire, prospettive lavorative.

Gruppo approfondimento per l'Esame di Abilitazione alla professione di Psicologo

Gruppo approfondimento per l'Esame di Abilitazione alla professione di Psicologo

Gruppo approfondimento per l'Esame di Abilitazione alla professione di Psicologo

Dettagli

Data: 5/12  giugno
Ora: 18:00 – 20:00

Organizzatore

Francesca di Sipio – psicologa clinica
Email: francesca.disipio@gmail.com

Luogo

via Monte Grappa
via Monte Grappa n 176
Chieti scalo, Italia
+ Google Maps
Telefono: 3477504713

 

Laboratorio di fotografia sociale

Laboratorio di fotografia sociale

Laboratorio di fotografia sociale

Dettagli

Data: 4/18/25 maggio

Organizzatore

Francesca di Sipio – psicologa clinica
Email: francesca.disipio@gmail.com

Luogo

via Monte Grappa
via Monte Grappa n 176
Chieti scalo, Italia
+ Google Maps
Telefono: 3477504713

 

Gruppo di crescita personale per la gestione dell’ansia da esame o blocco da esame

Gruppo di crescita personale per la gestione dell’ansia da esame o blocco da esame

Gruppo di crescita personale per la gestione dell’ansia da esame o blocco da esame

Dettagli

Data: 17 giugno
Ora: 19:00 – 21:00

Organizzatore

Francesca di Sipio – psicologa clinica
Email: francesca.disipio@gmail.com

Luogo

via Monte Grappa
via Monte Grappa n 176
Chieti scalo, Italia
+ Google Maps
Telefono: 3477504713

 

IO E LA SM

IO E LA SM

IO E LA SM

Dettagli

Data: 28 giugno 2014
Ora: 9:00 – 13:30

Organizzatore

AISM Chieti
Email: aismchieti@libero.it

Luogo

Sala convegni CIAPI
Viale Abruzzo, 323
Chieti, Italia
+ Google Maps
Telefono: 0871560348

6 giugno 2017 h 18.00 Impostare un piano di trattamento: una possibile strada

6 giugno 2017 h 18.00 Impostare un piano di trattamento: una possibile strada

6 giugno 2017 h 18.00 Impostare un piano di trattamento: una possibile strada

Ho pensato questo evento di condivisione, se sei uno studente di psicologia o uno psicologo.

Parleremo insieme di un caso clinico da me seguito e ti mostrerò come ho impostato il piano di trattamento a partire dalla richiesta del paziente.

Un approccio pratico, ti offrirò anche riferimenti bibliografici.

Staremo insieme saremo in una sessione Skype condivisa e saremo in 4 massimo in 6.

Iscriviti alla Newsletter

Per essere sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter gratuita: ogni mese contributi interessanti per te!

Scrivi sul blog

Children see, children do

To Top