Connect with us

Relazione sull’esperienza di apprendimento fatta durante gli anni di formazione

Contributi interessanti

Relazione sull’esperienza di apprendimento fatta durante gli anni di formazione

Gli anni di formazione: percorsi, incontri, teorie, approfondimenti, relazioni… verso l’esperienza di crescere

L’Analisi Transazionale (AT) rappresenta per me non solo una grande risorsa, ma corrisponde proprio al mio modo di essere e di “essere con” le varie e diverse persone e relazioni che incontro nel lavoro e nella vita. Questo approccio mi interessa per la focalizzazione umanistico-esistenziale.

Nel corso degli anni dell’Università dalla quale provengo, a chiaro orientamento psicodinamico e nelle esperienze di tirocinio universitario, apprezzai molto la psicoanalisi, ma una volta laureata, scelsi di formarmi secondo un approccio integrato.

Constatai, infatti, presto i limiti del modello che mi avevano proposto (con focus su Freud e Bion): trovai quell’approccio scarsamente integrato con gli altri. Così sono approdata con una certa ingenuità e non conoscenza dei principi dell’AT, nella Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica presso l’Università Pontificia Salesiana.

Per me è stata una rivoluzione copernicana, arricchente e dolorosa allo stesso tempo, certamente straordinaria. Nei primi due anni, grazie alla terapia in gruppo fatta durante la formazione e grazie a quella individuale, la rivoluzione è stata quella di mettere al centro me, di imparare a conoscermi, di sospendere la critica, di amarmi e accogliermi come sono.

Questo percorso, chiaramente non si è ancora concluso. È un esercizio continuo, per me, nell’arte di mettermi dalla mia parte.

Questo di volta in volta mi permette di creare uno spazio piuttosto comodo e accogliente anche all’altro che incontro in terapia.

Apprezzo molto l’approccio integrato della mia formazione, che mi permette di avere basi solide per altri tipi di apprendimento e letture del variegato mondo della psicoterapia e per una proficua comunicazione con i colleghi che provengono da altre Scuole di pensiero.

Trovo che ciò permetta di essere flessibili e pronti, qualità certamente fondamentali per degli psicoterapeuti.

Apprezzo la potenza e il valore euristico dell’Io sono OK, Tu sei OK, alla base del corpus teorico berniano e post berniano e ne sperimento l’efficacia.

Apprezzo il principio secondo il quale “ognuno ha la capacità di pensare”. Esso, insieme con quello per il quale “ognuno decide del proprio destino e queste decisioni possono essere cambiate” (Stewart e Van Joines, 1989, pag. 20), si sposano perfettamente con i valori morali e umani che ispirano la mia intera esistenza, non soltanto l’aspetto professionale.

Su questi fondamenti si basa l’approccio integrato, in una visione olistica e complessa dell’uomo.

Apprezzo l’approccio contrattuale: espressione tecnica degli assunti sopra riportati. Questi concetti mi permettono di sperimentarmi come agente attivo della realtà e di godere di un rinnovato fluire energetico in tutti i miei Stati dell’Io.

Del percorso fatto nella Scuola di Specializzazione apprezzo inoltre la perfetta integrazione degli aspetti nomotetici con quelli ideografici. L’intero iter formativo è un connubio tra lo “stare con” della pratica clinica e il supporto della ricerca, che orienta e spiega quanto avviene in seduta e come la relazione terapeutica possa “guarire” i pazienti.

Continue Reading
You may also like...

Ciao, mi chiamo Francesca di Sipio e sono l'ideatrice di questo portale web. Sono una psicologa clinica, psicoterapeuta, analista-transazionale ad approccio integrato, psicologa dello sport. Il mio studio è sul territorio di Chieti-Pescara. Mi trovi sui social, sulla mail ma soprattutto al 3477504713

Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

More in Contributi interessanti

Intervista a Umberto Galimberti

Intervista a Oscar de Pellegrin

Bambini e sviluppo psicolinguistico

Come si crea e mantiene la relazione tra genitore e bambino?

Sport e psicologia, intervista a Paolo Nicolai (parte I)

Caso Clinico: esempio di clinica integrata

Sport e metafora, ne parlo con Andrea Zorzi

La fenomenologia come etica

Lo psicologo dello sport è il tuo miglior alleato

Chi scrive per noi…

Articoli più letti

Eventi

Psicologo, psicoterapeuta, counsellor e coach… figure a confronto

Psicologo, psicoterapeuta, counsellor e coach… figure a confronto

Psicologo, psicoterapeuta, counsellor e coach… figure a confronto

Gli interventi avranno lo scopo di illustrare le competenze necessarie ed il quadro normativo che determinano le varie figure professionali, rispondendo alle seguenti domande: chi è, cosa fa, quali norme regolano la professione, quale percorso formativo bisogna seguire, prospettive lavorative.

Gruppo approfondimento per l'Esame di Abilitazione alla professione di Psicologo

Gruppo approfondimento per l'Esame di Abilitazione alla professione di Psicologo

Gruppo approfondimento per l'Esame di Abilitazione alla professione di Psicologo

Dettagli

Data: 5/12  giugno
Ora: 18:00 – 20:00

Organizzatore

Francesca di Sipio – psicologa clinica
Email: francesca.disipio@gmail.com

Luogo

via Monte Grappa
via Monte Grappa n 176
Chieti scalo, Italia
+ Google Maps
Telefono: 3477504713

 

Laboratorio di fotografia sociale

Laboratorio di fotografia sociale

Laboratorio di fotografia sociale

Dettagli

Data: 4/18/25 maggio

Organizzatore

Francesca di Sipio – psicologa clinica
Email: francesca.disipio@gmail.com

Luogo

via Monte Grappa
via Monte Grappa n 176
Chieti scalo, Italia
+ Google Maps
Telefono: 3477504713

 

Gruppo di crescita personale per la gestione dell’ansia da esame o blocco da esame

Gruppo di crescita personale per la gestione dell’ansia da esame o blocco da esame

Gruppo di crescita personale per la gestione dell’ansia da esame o blocco da esame

Dettagli

Data: 17 giugno
Ora: 19:00 – 21:00

Organizzatore

Francesca di Sipio – psicologa clinica
Email: francesca.disipio@gmail.com

Luogo

via Monte Grappa
via Monte Grappa n 176
Chieti scalo, Italia
+ Google Maps
Telefono: 3477504713

 

IO E LA SM

IO E LA SM

IO E LA SM

Dettagli

Data: 28 giugno 2014
Ora: 9:00 – 13:30

Organizzatore

AISM Chieti
Email: aismchieti@libero.it

Luogo

Sala convegni CIAPI
Viale Abruzzo, 323
Chieti, Italia
+ Google Maps
Telefono: 0871560348

6 giugno 2017 h 18.00 Impostare un piano di trattamento: una possibile strada

6 giugno 2017 h 18.00 Impostare un piano di trattamento: una possibile strada

6 giugno 2017 h 18.00 Impostare un piano di trattamento: una possibile strada

Ho pensato questo evento di condivisione, se sei uno studente di psicologia o uno psicologo.

Parleremo insieme di un caso clinico da me seguito e ti mostrerò come ho impostato il piano di trattamento a partire dalla richiesta del paziente.

Un approccio pratico, ti offrirò anche riferimenti bibliografici.

Staremo insieme saremo in una sessione Skype condivisa e saremo in 4 massimo in 6.

Iscriviti alla Newsletter

Per essere sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter gratuita: ogni mese contributi interessanti per te!

Scrivi sul blog

Children see, children do

To Top